La Storia

 

Sono gli anni Sessanta, gli anni in cui il capomastro Angelo Maserati, coraggiosamente insieme al fratello, decide di mettersi in proprio, costituendo una società di costruzioni.
Dopo una lunga e proficua esperienza acquisita nel settore dell’edilizia tradizionale, decide a seguito di variate condizioni societarie, di fondare nel 1997 l’Impresa Immobiliare Maserati s.r.l. dove il figlio Geometra Simone Maserati e il suo compagno di scuola, Geometra Filippo Boselli, entrano in qualità di soci.

La costante presenza del socio fondatore durante le fasi più importanti della progettazione e della realizzazione è stata determinante nella scalata al successo dell’Immobiliare Maserati che ha potuto così assumere un ruolo fondamentale nel vasto panorama dell’edilizia piacentina. Ma l’affermazione dell’Impresa è stata possibile anche grazie al costante impegno degli altri due soci che hanno saputo seguire le orme del fondatore avvalendosi di una Know-how in campo organizzativo e tecnico.
Il punto forza che contraddistingue la Immobiliare Maserati è indubbiamente la sua malleabilità e flessibilità capace di adattarsi alle esigenze richieste nel settore dell’edilizia.
Quando opera si rifà sempre alla filosofia che guida la sua ferrea politica: il felice connubio di QUALITA’ e PROFESSIONALITA’.
E’ il suo atteggiamento propositivo e sempre disposto a mettersi in gioco a consentire alla Società di crescere negli anni e di investire in uno staff e risorse umane altamente qualificati senza perdere di vista i suoi principi aziendali nel rispetto dei tempi, della qualità e della gestione delle opere realizzate.
L’impronta distintiva, nella fase di costruzione, si riflette nell’attenta scelta di materiali di pregio e in un gusto stilistico legato a una forma squisitamente rustica e tradizionale in una costante ricerca dell’antico nella modernità di ogni giorno.